PER ASSISTENZA O INFORMAZIONI CHIAMACI AL  800586741

Come leggere la bolletta di LUCE e GAS

Le bollette Gasway sono conformi ai parametri di trasparenza definiti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).

Di seguito sono spiegate le principali voci che compongono la bolletta


Con l'entrata in vigore della bolletta 2.0 l'ARERA
ha reso pubblico il glossario della nuova bolletta

  • Bolletta LUCE
  • Bolletta GAS
Prima pagina della bolletta LUCE
Seconda pagina della bolletta LUCE
Terza pagina della bolletta LUCE

Prima pagina della bolletta

In alto a sinistra sono indicati tutti i canali per eventuali comunicazioni o problemi:

  • SEGNALAZIONE GUASTI ED EMERGENZE: numero verde del Distributore per il Pronto Intervento per segnalare guasti o per emergenze.
  • PER INFORMAZIONI E RECLAMI SCRITTI: tutti i riferimenti di Gasway per eventuali informazioni, irregolarità o reclami.

In alto a sinistra nel primo riquadro “DATI CLIENTE” sono indicati i dati del cliente: il nome, indirizzo ed il Codice Fiscale dell’intestatario della fornitura.

Nel secondo riquadro a sinistra “RIEPILOGO CONTRATTO – QUADRO SINTETICO” sono indicati i Dati della Fornitura:

  • Indirizzo di fornitura: è indicato l’indirizzo del luogo dove viene fornito il gas.
  • Contratto: indica il codice cliente.
  • Tipologia cliente: indica la tipologia di cliente (domestico o P.IVA).
  • Tipologia di offerta: indica il Nome dell’Offerta che è stata scelta.
    • Tipo di fatturazione: indica la tipologia del contatore installato; il Contatore Elettronico Gestito per Fasce è in grado di misurare l'energia delle diverse fasce orarie (F1, F2, F3). Invece, il Contatore Elettronico Gestito Monorario non è capace di fare questo tipo di misurazioni. Il contatore del vecchio tipo verrà riportato come Contatore Tradizionale.
    • Codice POD: determina in modo preciso dov’è ubicato il punto di prelievo dell’energia.
    • Potenza Impegnata: quella richiesta alla data della stipula del contratto.
    • Potenza Disponibile: è la massima potenza prelevabile, oltre la quale il contatore scatterà e si dovrà procedere alla sua riattivazione manuale. La potenza disponibile corrisponde alla potenza contrattualmente impegnata aumentata del 10%.

Nel terzo riquadro a sinistra è indicato il dettaglio delle spese, il costo medio unitario della bolletta ed il costo medio unitario della spesa per la materia energia.

Nel primo riquadro in alto a destra è indicata la data ed il periodo di riferimento della fattura.

Nel secondo riquadro a destra “SCADENZA” è indicata la data entro la quale effettuare il pagamento.

Nel terzo riquadro a destra “IMPORTO” è indicato l’importo totale da pagare.

Nel riquadro “MODALITA’ DI PAGAMENTO” è indicato il metodo di pagamento scelto, bollettino, bonifico o addebito sul conto corrente SEPA (RID).

Nel riquadro “RIEPILOGO IVA” è indicato il Totale Energia Elettrica fornita ed Imposte composto da: Totale Servizi di Vendita, Totale Servizi di Rete e Totale Imposte ed IVA (è possibile richiedere al servizio clienti la fattura di dettaglio nella quale ognuna di queste voci è spiegata in dettaglio). Il Totale della Bolletta corrisponde alla cifra riportata nel riquadro IMPORTO.


Seconda pagina della bolletta

Nel primo riquadro in alto della seconda pagina “LETTURE E CONSUMI” sono indicati i dati relativi ai consumi, ossia il periodo a cui si riferiscono i consumi della fattura. Il Consumo di riferimento della bolletta è espresso in kWh (chilowatt/ora). Se il contatore è programmato per rilevare i consumi in fasce orarie e se la tariffa è multioraria sono indicate tre letture: F1, F2 ed F3.

All’interno di questo riquadro è indicato lo storico consumi sulle 3 fasce.


Prima pagina della bolletta GAS
Seconda pagina della bolletta GAS

Prima pagina della bolletta

In alto a sinistra sono indicati tutti i canali per eventuali comunicazioni o problemi:

  • SEGNALAZIONE GUASTI ED EMERGENZE: numero verde del Distributore per il Pronto Intervento per segnalare un’eventuale fuga di gas, guasti o per emergenze.
  • PER INFORMAZIONI E RECLAMI SCRITTI: tutti i riferimenti di Gasway per eventuali informazioni, irregolarità o reclami.

In alto a sinistra nel primo riquadro “DATI CLIENTE” sono indicati i dati del cliente: il nome, indirizzo ed il Codice Fiscale dell’intestatario della fornitura.

Nel secondo riquadro a sinistra “RIEPILOGO CONTRATTO – QUADRO SINTETICO” sono indicati i Dati della Fornitura:

  • Indirizzo di fornitura: è indicato l’indirizzo del luogo dove viene fornito il gas.
  • Contratto: indica il codice cliente.
  • Tipologia cliente: indica la tipologia di cliente (domestico o P.IVA).
  • Tipologia di offerta: indica il Nome dell’Offerta che è stata scelta.
  • Matricola misuratore: identifica il numero del vostro contatore.
  • Tipologia d’uso: di norma è il riscaldamento individuale, cottura, acqua calda.
  • Codice PDR: ogni fornitura è identificata dal Codice PdR (Punto di Riconsegna), che determina in maniera univoca l’ubicazione del punto di prelievo del gas.
  • Codice Remi o PdC: indica il punto di consegna della rete di trasporto.
  • Coefficiente C: converte il consumo misurato dal contatore, espresso in metri cubi, nell’unità di misura impiegata per la fatturazione, cioè gli Standard metri cubi (Smc), perché la stessa quantità di gas varia a seconda della pressione e temperatura di consegna; quindi attraverso questa conversione, tutti i cliente pagano lo stesso importo.

Nel terzo riquadro a sinistra è indicato il dettaglio delle spese, il costo medio unitario della bolletta ed il costo medio unitario della spesa per la materia gas naturale.

Nel primo riquadro in alto a destra è indicata la data ed il periodo di riferimento della fattura.

Nel secondo riquadro a destra “SCADENZA” è indicata la data entro la quale effettuare il pagamento.

Nel terzo riquadro a destra “IMPORTO” è indicato l’importo totale da pagare.

Nel riquadro “MODALITA’ DI PAGAMENTO” è indicato il metodo di pagamento scelto, bollettino, bonifico o addebito sul conto corrente SEPA (RID).

Nel riquadro “RIEPILOGO IMPORTI E RIEPILOGO IVA” è indicato il Totale Fornitura Gas e Imposte composto da: Totale Servizi di Vendita, Totale Servizi di Rete e Totale Imposte ed IVA (è possibile richiedere al servizio clienti la fattura di dettaglio nella quale ognuna di queste voci è spiegata in dettaglio). Il Totale della Bolletta corrisponde alla cifra riportata nel riquadro IMPORTO.


Seconda pagina della bolletta

Nel primo riquadro in alto della seconda pagina “LETTURE E CONSUMI” sono indicati i dati relativi ai consumi, ossia il periodo a cui si riferiscono i consumi della fattura. La lettura può essere “Rilevata” se è stata presa direttamente dal Distributore, “Stimata” se calcolata dal fornitore come la migliore stima dei consumi storici in mancanza di letture rilevate o dell'Autolettura comunicata direttamente dal cliente. L'autolettura può essere comunicata in qualsiasi momento al numero verde 800 966 184, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00 dal lunedì al venerdì esclusi i giorni festivi.

All’interno di questo riquadro si può vedere il grafico riguardante lo storico dei consumi.

  • Leggi le ultime notizie del mondo del Gas e della Luce …
  • Scopri di più su Gasway e sulla sua solidità aziendale …
  • Gasway ricerca su tutto il territorio nazionale agenzie, agenti e procacciatori …
  • Scopri di più sul nostro servizio Assistenza e su come contattarci …
  • Vuoi cambiare fornitore di Luce e Gas? Scopri quali sono i passi da fare …
  • La nostra bolletta non ti è chiara ? Ti aiutiamo a comprenderla …
  • Trova la risposta alle tue domande …
  • In questa sezione puoi scaricare le documentazioni burocratiche …
  • Scopri cosa devi fare per poter usufruire dei servizi dell'Area Clienti …